Donnalink

il blog dedicato alle donne

Le mestruazioni arrivano in anticipo? Ecco perché

Soffrire di disturbi legati al ciclo è abbastanza comune fra le donne di tutte le età. A volte il ciclo irregolare è legato ad un disturbo emotivo, come lo stress, oppure a patologie più serie.

Uno dei problemi mestruali più frequenti è la polimenorrea, ossia la presenza di un ciclo molto breve. Di norma, le mestruazioni hanno una frequenza che varia dai 24 ai 34 giorni, se il ciclo è di durata inferiore ai 24 giorni si soffre, appunto, di polimenorrea.

Ma quali sono le cause che portano ad avere le mestruazioni in anticipo? Di seguito le elencheremo.

Mestruazioni in anticipo cause

Per definire un ciclo irregolare è necessario che per almeno due cicli consecutivi si presentino le mestruazioni in anticipo. In ogni caso, è necessario richiedere il consulto di un ginecologo, per accertarsi che il problema non sia grave.

Vediamo ora quali fattori possono incidere sulla normale regolarità del ciclo:

  • La causa più comune delle mestruazioni anticipate è lo stress. Infatti, le tensioni, le forti emozioni, le problematiche legate al lavoro ecc., si ripercuotono sull’organismo, generando squilibri ormonali, a volte molto importanti. In questi casi, è importante imparare delle tecniche di rilassamento, o trovare comunque il modo di far calare lo stress, magari facendo una bella camminata ogni giorno.
  • Gli squilibri ormonali dovuti a patologie della tiroide, o causati da una irregolare produzione di progesterone, possono causare polimenorrea. In questi casi un ginecologo saprà prescrivere una terapia adeguata per ristabilire l’equilibrio ormonale. Spesso la cura prevede l’utilizzo della pillola anticoncezionale.
  • Le diete ferree, o comunque molto rigide, associate ad allenamenti fisici ad alto rendimento, possono creare repentini cambiamenti di peso, che inevitabilmente influiscono sul ciclo mestruale. È opportuno, prima di iniziare una dieta, consultare il proprio medico curante per assicurarsi di non sforzare in modo eccessivo l’organismo.
  • L’endometriosi è un disturbo del sistema riproduttivo femminile, caratterizzato dalla crescita di tessuto uterino fuori dall’utero. Questa problematica può, in alcuni casi, portare ad avere un ciclo irregolare.
  • Anche le malattie sessualmente trasmissibili influiscono sul ciclo, come ad esempio gonorrea e candida. È quindi necessario avere sempre rapporti sessuali protetti e non trascurare i sintomi.
  • L’assunzione di anticoncezionali d’emergenza può portare ad avere le mestruazioni in anticipo. Essendo una problematica legata all’utilizzo della pillola del giorno dopo, il ciclo successivo dovrebbe essere completamente regolare ma, se così non dovesse essere, sarebbe opportuno un controllo ginecologico.

You Might Also Like