Donnalink

il blog dedicato alle donne

Lista nozze: istruzioni per l’uso

La prevalenza della scelta della lista nozze rispetto alla “lista regali” si effettua spesso di pari passo con la cultura di appartenenza e l’osservanza della tradizione. Tuttavia, non sempre questo accade, ma ciò che è importante tenere in considerazione in ogni caso è che rivoluzionare le proprie scelte preferendo l’opzione mai adottata prima, non rappresenta nessuna rottura con il rispetto verso le tradizioni del matrimonio.

La lista nozze, di stampo più tradizionale, prevede che gli sposi ricevano dei doni dagli invitati. Tali doni sono correlati al cosiddetto “corredo nuziale”, e per questo si concentrano su accessori per la casa, talvolta corredi per letto o bagno, in alcuni casi anche elettrodomestici.

Gli sposi possono incappare nell’inconveniente di ricevere doppioni di regali (poiché per gli invitati non esiste una lista di cose da acquistare) e spesso gli oggetti per la casa sono costruiti in materiale pregiato rispetto a quello “di regola” (solitamente in argento o cristallo) ma corrono il solito rischio: essere l’ennesimo servizio di piatti che non è nel gradimento con lo stile degli sposi, e che rimarrà un ingombrante peso riposto nella credenza vita natural durante. Oppure, il materiale prezioso di cui è fatto lo rende poco pratico, o ancora, non si abbina con lo stile della casa.

La lista nozze dei desideri

Ecco finalmente arrivato il momento di compilare la lista di nozze, di scegliere quello che si desidera per dare carattere alla casa, completandola del necessario per la nuova vita a due. Sembra facile, ma a volte la possibilità di avere una lista così vasta, può confondere le idee. Occorre quindi essere razionali e procedere a tappe. Prima di tutto scegliere il luogo adatto per la lista: un grande magazzino o un negozio che abbiano un’ampia vetrina di articoli per la casa, complementi d’arredo e oggetti di design, e che offra la collaborazione di personale competente, affidabile e paziente. Ma si possono scegliere anche più punti vendita, monomarca e non. Per non perdere il filo una buona idea è compilare una lista di massima e iniziare a riflettere su esigenze, stile e colori. Pensando sì alle grandi occasioni, ma anche al fatto che è piacevole di circondarsi di cose belle in ogni momento della giornata. Se invece l’elenco classico può essere difficile da compilare, un buon consiglio è quello di stilare delle liste a tema, che siano in sintonia con il proprio stile. In questo caso, la creatività e le capacità organizzative della coppia si uniranno a una passione, a un hobby o al vezzo di possedere un oggetto speciale.

Lista Nozze: è davvero necessaria?

La lista nozze nei negozi più cool della città è diventata ormai un must have tra le coppie di sposini di oggi. Vediamo in quali casi è davvero necessaria e in quali altri si può optare per regali più utili al portafoglio.

La lista nozze è consigliata per quegli sposi che abbiano comprato casa da poco e necessitino di arredarla: in questo caso, le nozze sono l’ occasione perfetta per farsi regalare quello spremiagrumi eclettico che piace tanto a lei o quella TV LCD di cui lui si è perdutamente innamorato.

Se invece i due sposi sono fidanzati da tempo e hanno già una casa di proprietà in cui magari già convivono, il regalo più gradito non si troverà certo in una lista nozze, ma presso un’ agenzia di viaggi: è possibile, infatti, evitare la lista nozze e farsi regalare il viaggio di nozze.

In questo caso, gli invitati pagheranno delle “quote” secondo il loro gradimento e contribuiranno ad alleggerire il carico sui due sposi. Una bella idea che mette tutti d’ accordo.

You Might Also Like